Il governo municipale di Shanghai ha recentemente promulgato delle misure per l’applicazione delle politiche nazionali sulla regolamentazione del mercato immobiliare che mirano, nelle intenzioni del legislatore,  a rallentare il vertiginoso aumento degli immobili. Dette misure comprendono un abbassamento del limite massimo di finanziamento che potrà essere ottenuto dalle banche per l’acquisto di immobili, che scende pertanto dal 40% al 30%, un incremento delle restrizioni all’acquisto per i soggetti non residenti (i.e. in possesso di “Hukou 户口” non di Shanghai). Infine, la municipalità di Shanghai ha deciso di allocare ulterioriaree per la costruzione di immobili. Queste misure sono analoghe a quanto adottato da altre municipalità locali, quali Pechino o Shenzhen; vedremo se tali misure avranno un qualsivoglia effetto: nel frattempo, saremo lieti di pubblicare Vostri commenti e suggerimenti sull’argomento.

Leave a reply